La verità sui MaidCafè

La verità sui MaidCafè

Ormai sappiamo tutti cosa sono i MaidCafé, anzi pensiamo di sapere fin troppo. EH SII! Perchè ormai nei Maid Cafè le ragazzine vestite da bambole ti aspettano a fine turno per farti i servizietti, ti fanno vedere il sedere e ti chiedono di entrare nei locali di notte per fare le peggio zozzerie…

AHAHAHAAH! Niente di più falso!

In questo articolo parlerò di ciò che sono veramente le Maid, che differenza c’è tra un Cafè ed un Night, cosa si intende per tariffa oraria e perchè in questi locali non si possono far foto.

Iniziamo dal fatto che la prostituzione in Giappone è vietata. Ovviamente, siccome è uno dei settori più redditizi al mondo, anche in Giappone esiste, ma con una piccola/grande differenza. Invece di trovare le solite ragazze ai bordi della strada, troverete Saloni di Massaggio o Centri Benessere con cartelli pubblicitari abbastanza provocanti. I locali per adulti, ossia dei posti dove puoi decidere di passare la serata con ragazzi e ragazze di compagnia, sono dei locali molto ben arredati gestiti dalla Mafia Giapponese. Le accompagnatrici/accompagnatori sono all’80% NON GIAPPONESI, basta leggere nei cartelloni posti fuori dal locali dove si trovano le fotografie del personale (con i loro nomi D’arte) a tua disposizione all’interno. Non mi soffermo molto su questo genere di locale ma, anche qui sappiate che non viene consumato alcun atto sessuale e sappiate che se entrambe le parti lo desiderano possono recarsi nei Love Hotel per continuare la loro serata ( qui, dove spiego cosa siano). Quindi, abbiamo capito che già da come si presentano dall’esterno un Night Club ed un Maid Cafè sono completamente diversi, ecco alcune foto:

 

Pubblicità di locali per incontri

 

Maid cafè all’ingresso

Chiarita questa cosa. Passiamo al secondo grande quesito: LE RAGAZZINE BUTTA-DENTRO. In Giappone, ci sono butta-dentro ovunque e tutti sono vestiti nel tema del locale per cui lavorano. Ad esempio:all’entrata di un ristorante ci sarà una ragazza con un cappello da Chef ed un grembiule con scritto Yakitori,in un negozio di fumetti ci sarà un ragazzo che fa un cosplay di un personaggio famoso, un negozio di elettronica ha ragazzi con un megafono che presentano le ultime tecnologie sul mercato e tutti, ma tutti quanti, ti presentano un opuscolino con tutti i prezzi o il menu del locale. Per il MaidCafè ci sarà una ragazza travestita da Cameriera dell’800 che gentilmente ti chiederà di entrare nel locale in cui lei e le sue colleghe lavorano.

L’opuscolo presenta il menù del ristorante, il quale ha una tariffa oraria a seconda di quanto tempo resti seduto. Nel Menù sono compresi diversi piatti, bibite e dolci tutti presentati in stile giocoso. Ritorno a ricordare che, queste ragazze non fanno le escort solo perchè sono molto graziose e sono vestite in un modo particolare. La DEVOZIONE al cliente di cui si sente tanto parlare in questi locali non è assolutamente un vocabolo che indica prostituzione, ma il rispetto verso chi decide di entrare in quel genere di locale. I MaidCafè hanno un regolamento che viene spiegato una volta entrati. Le ragazze non accettano nessun tipo di foto, avance, proposte e si tengono ben alla larga da farlo intendere. Chi non vuole stare alle regole è libero di andarsene quando vuole.

 

A seconda del menù ti vengono regalati gadget e foto da conservare. Come vedete dai piatti, tutto sembra tranne un locale di incontri. Le fotografie, per motivi di privacy, non possono essere fatte; si può fotografare il locale ed i piatti ordinati ma non le ragazze che vi ci lavorano. La cosa buffa sono le formule magiche che ti fanno pronunciare le cameriere che, a loro detta, miglioreranno il gusto del piatto. Guardandomi intorno vedevo famiglie con bambini, coppie di amiche ed amici che ridevano a crepapelle con in testa orecchie da topo coniglio e gatto 😀 Io ed il mio fidanzato, ci siamo divertiti un sacco ed a lui è piaciuto molto il cibo che abbiamo ordinato. Era tutto un “moe moe kyun” e “nia nia”.

Eccoli! Più felici noi della Maid 😀

Mi dispiace quando delle persone con poche informazioni decidono di fare servizi pubblicitari sul Giappone credendo che ci sia il marcio in qualsiasi cosa sia diverso dalla nostra cultura. In realtà, le perfezione non esiste da nessuna parte, ma da lì a pensare che L’Oriente sia pieno di pedofili e di bordelli .. c’è di mezzo il mare.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *