Seoul – Non me l’aspettavo così !

Seoul – Non me l’aspettavo così !

Per la cronaca..

Seoul è la capitale della Corea del Sud, attraversata dal fiume Han, si erge sul nord ovest dello stato. Rappresenta una delle più forti economie mondiali  e l’alta densità abitativa le ha permesso di diventare una delle città più “cablate” dell’economia informatica globale. Insomma, il gioiello orientale per eccellenza. Dovete sapere che Seoul si trova tra due alture che racchiudono e conservano la città proprio come se fosse uno scrigno: Namsan e Inwangsan. Come abitanti, bhè..non ci lamentiamo: più di 10 milioni nel 2018 per una densità di 17 mila per kmquadrato.

Ma veniamo agli aspetti più importanti. In questo articolo diviso (in due parti), vi racconterò in dettaglio ogni aspetto di questo grande colosso coreano. Vi anticipo che alcune persone troveranno tutto ciò molto affascinante ed altri troppo particolare per i loro gusti. E’ assolutamente normale! Si sta parlando di una città ai confini del reale per noi italiani, come può essere Tokyo o Singapore.

Clima

Le estati sono generalmente calde e umide, con la stagione delle piogge che va tra giugno e luglio. In agosto, nel mese più caldo, la temperatura oscilla tra i 22 e 29 °C. Gli inverni sono relativamente freddi, con una temperatura media in gennaio -2 °C. Le Stagioni consigliate sono Ottobre e Aprile dove la natura si pone come protagonista per quanto riguarda la fioritura dei ciliegi in primavera e la caduta delle foglie, ormai rossastre, in autunno. Noi siamo andati a Settembre, abbiamo rischiato ma non troppo. Purtroppo dopo l’estate, inizia il periodo dei Tifoni e sono davvero delle catastrofi naturali! Noi italiani siamo molto fortunati e non ci rendiamo conto di problemi di queste portate, ma in Asia le persone sono sempre pronte a ricevere un allarme generale ed andare a rintanarsi nei rifugi anti-tsunami ecc..

In ogni caso, il tempo può essere molto variabile ma generalmente fa molto più caldo che in Italia. Tenetevi sempre in borsa un ombrellino, perchè le piogge possono essere brevi ma molto intense, per poi finire in un sole cocente!

Religione e Cultura

Nel bel mezzo della città si possono ammirare numerosi templi, palazzi e altari ma anche chiese cattoliche o moschee. Diciamo che questa città è aperta ad ogni religione mostrando tutti i monumenti e gli stabilimenti che hanno fatto parte della sua storia. Ne ho visitati tantissimi e tutti meravigliosi.

La dinastia Joseon costruì cinque grandi palazzi a Seul:

Imponenti e maestosi, circondati da giardini e laghetti che li rendono molto più suggestivi

Se si parla anche di templi e Santuari:

Parlerò meglio dei luoghi da visitare nel prossimo articolo, per ora mi limito a chiarire alcuni aspetti del posto ed elencare le maggiori attrazioni.

Cibo

E qui chi mi segue su Instagram, farà una grossa risata! 😀 Perchè il cibo è piccantissimo! Io sono un’assaggiatrice per eccellenza e non dico mai che un piatto non mi piace se non dopo averlo assaggiato. Ma qui, cari miei ci ho rimesso lo stomaco! Non per niente si dice che la cucina coreana siana una delle più piccanti al mondo! Il sapore della pietanza era decisamente buono, ma coperto dal peperoncino. Sono abituata a mangiare cibo speziato e piccante ma ribadisco che questo grado di piccantezza è superiore al normale. Per fortuna esistono tanti cibi dove si può aggiungere la salsa solo a tua discrezione e quindi meravigliosamente buoni! Il pesce, ad esempio, è eccelso e non è per niente costoso. Per esempio, un’aragosta costa solo 10 euro! Una cena vista oceano con frutti di mare a volontà, pescati sul momento: 30 euro per due persone! Mi è piaciuto anche il Bibimbap :

Ed a questa carne cruda con cruditè annesse si aggiunge del riso con spezie particolari! Consigliatissimo! Tra tutti anche degno di nota è il Bulgogi: un piatto a base di BBQ coreano di carne bovina molto saporito!

Costi

Mi immaginavo dei prezzi molto diversi da quelli che trovato! Siccome si sta parlando della capitale del Sud Corea, pensavo di spendere molto di più. Invece, mi sono dovuta ricredere sopratutto per il rapporto qualità prezzo. Le accomodations non sono affatto costose e tanto meno tutto ciò che potreste mai comprare in questo paese. Brands ed articoli che in Italia sono Sold Out su ogni portale internet e che arrivano a costi esorbitanti, qui hanno prezzi inferiori anche del 50% ! Lo stesso vale anche per i cosmetici, senza contare che i prodotti di bellezza coreani sono i più premiati al mondo! I trasporti sono ULTRA economici ,paragonati a qualsiasi altro stato o nazione. In conclusione, il costo della vita è molto basso in confronto al nostro, ma soprattutto in confronto a quello del Giappone (con cui la Corea del sud ha molto in comune).

I Coreani

Il popolo coreano è molto simile a quello giapponese ma con tendenze molto più “mongole”, se si può dire. I ragazzi e le ragazze sono medio alti con ossatura larga e postura eretta. Occhi e capelli scuri, attentissimi a non abbronzarsi e coprirsi al primo raggio di sole. Molto più calorosi dei colleghi giapponesi ma meno doverosi verso il prossimo. La cosa che mi è piaciuta di più è la loro indole e passione per la moda: tutti i capi che possiamo solo sognare nel nostro armadio, loro ce li hanno addosso ed abbinati benissimo. Gli uomini sono molto curati, eleganti con la dedizione al dettaglio. Le donne sono bellissime, truccatissime con capelli folti e pettinatissimi. L’emblema della perfezione e dell’eleganza. I brands come Gucci, Balenciaga e Alexander Wang sono molto popolari anche tra i giovanissimi. Pulizia ed ordine sono le parole d’oro, ma anche colore e creatività. Ogni grattacielo, stabilimento, Shopping Mall o edificio è curato ed architettonicamente superlativo e moderno. Il concetto di modernità per un italiano equivale ad un oggetto già obsoleto per un coreano. Parlo di un popolo che è abituato ad un flusso di informazioni doppio rispetto al nostro ed un educazione molto più rigida della nostra. Non rispettare le regole equivale ad essere un rifiuto della società; per esempio, esistono SKY-Bridges ossia dei veri e propri ponti di vetro che possono essere attraversati SOLO usando delle pattine. Esatto ! Pattine gratuite che da ogni cittadino vengono indossate e poi riposte nel contenitore alla fine della passeggiata! In Italia, non sarebbe possibile tutto ciò ;(

In conclusione, un paese assolutamente da visitare! Capire e provare ad immedesimarsi in un altra cultura, apre la nostra mente e ci insegna a relazionarsi diversamente con il mondo circostante. Adoro assaggiare ed assaporare i prodotti locali, visitare ed esplorare luoghi misteriosi! Spero che la magia di questo popolo molto differente dal nostro un pò vi abbia incuriosito.. In ogni caso, nel prossimo articolo parleremo nel dettaglio di altri luoghi da visitare e di altre città coreane tutta da scoprire!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *