#ontheroad: Liguria&Toscana

#ontheroad: Liguria&Toscana

Siete nel posto giusto se anche voi dovete organizzare un viaggio a tappe senza dipendere dai mezzi pubblici che, per quanto comodi, ci mettono un eternità a portarti esattamente nel luogo di interesse.

Infatti, luoghi e Borghi arroccati non sono facilmente raggiungibili da tutti i mezzi ed a volte è utilissimo automunirsi per riuscire a visitarli.

In questo articolo, vedremo come collegare diverse cittadine dalla bellezza ineguagliabile in un viaggio on the road, con un budget limitato.

Tanti di voi obietteranno: “La Liguria e la Toscana non sono mete low cost” ..

La realtà è un altra ✨

Sestri Levante e le CinqueTerre

Fiore all’occhiello della Liguria, le CinqueTerre sono una specie di Paradiso in Terra. Le cittadine arroccate sulla costa a picco sul mare vantano di una posizione unica e magica. Inutile dire che il tramonto crea un’atmosfera incredibilmente perfetta.

I Borghi sono molto piccoli e se ne possono visitare anche 2/3 al giorno. Vi consiglio: Sestri Levante, Portofino, Mararola, Riomaggiore e Vernazza. I costi per mantenersi in Liguria sono piuttosto alti, quindi non vi consiglio di restare a dormire qui, ma di visitarle solo durante la giornata come tappa del vostro viaggio in auto.

Lucca e Volterra

Le ho adorate sin dal primo istante! Lucca e Volterra sono le tipiche cittadine storiche italiane con edifici dell’AvantiCristo, mattoni a vista, cibo da trattoria molto saporito, affettati di Cinta Senese, buon vino e tanta allegria. Vi consiglio di alloggiare in un Bnb per immergervi nell’atmosfera del luogo e, ovviamente, per limitare i costi. Dormire all’interno delle mura a Lucca, circondata da casette del 1100 è stato impagabile. Prenotate e non ve ne pentirete!

Volterra dista un ora e mezza in auto da Lucca ed è difficilmente raggiungibile dai mezzi pubblici. Non perdetevela! La potete visitare nel giro di una giornata e poi tornare al vostro Bnb per la notte.

Ristoranti

Le pietanze tradizionali lucchesi e toscane sono molte e, purtroppo, non le riuscirete a mangiare tutte in 3 giorni. Vi consiglio i “tordelli” ossia dei tortelli molto grossi e i pici come primo piatto e la loro selvaggina come secondo. Come dessert, non potete non provare i cantucci nel VinSanto o il Buccellato di Lucca.

Inoltre, io amante indiscussa dei taglieri stracolmi di affettati e formaggi, vi voglio consigliare le “PIZZICHERIE”, ossia delle vere e proprie salumerie artigianali che producono ogni tipo di pietanza alla vecchia maniera! Le mie preferite🥰

Vi ho incuriosito ? Avete qualche altro consiglio da dare agli altri viaggiatori?

Commentate o scrivetemi in privato.

Alla prossima avventura 🕵️‍♀️☺️



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *