Recent Posts

#hypestsales 🆘SALDI2019: le ultime gocce di moda🆘

#hypestsales 🆘SALDI2019: le ultime gocce di moda🆘

Hai detto SALDI?? Cari lettori, eccoci giunti alla svolta. Inizia il 2019, l’ultimo anno della decade che ha riportato in vita il vintage e tutto ciò che era stato dimenticato del passato. Come sapete, i trends cambiano continuamente, ma la moda (quella vera) si radica […]

Top Hotels 2018

Top Hotels 2018

Tra pochi giorni finirà il 2018 ed inizierà un nuovo anno. Come tutti voi, anche io sto già organizzando le prossime vacanze e mi sto informando sulle mete da visitare, ma come penso sappiate benissimo, per me è di vitale importanza anche l’accomodation in cui […]

#bestof2019: Trip to do

#bestof2019: Trip to do

Lonely Planet, stimata rubrica per i viaggiatori incalliti e da anni indiscussa guida per i sognatori, pubblica una personale classifica delle mete migliori del mondo, dividendole in sottocategorie: Città, Regione e Nazione. Quest’anno la regione in cui sono nata, ossia il Piemonte, è stata nominata la migliore del Mondo 🥳

Finalmente qualcuno si è accorto che in Italia non esistono solo Roma e Firenze ma ben altri paesaggi con ben altre bontà.

Detto ciò, vorrei pubblicare anche la mia classifica personale! Ho pensato molto ad ogni singola scelta e spero che questo post possa aiutarvi nella decisione delle vostre meritate vacanze nel 2019.

Iniziamo!

Best country: Iceland

Non sono mai stata nella Terra del Ghiaccio, ma il mio sogno è sempre stato visitarla. Purtroppo, a causa del surriscaldamento globale questi paesi nordici stanno pian piano “cambiando” (nel senso negativo del termine), poiché i ghiacciai si stanno sciogliendo più velocemente del previsto. Visitare l’Islanda adesso, potrebbe dire vedere per l’ultima volta paesaggi tra un anno non saranno più gli stessi.

Non perdiamo l’occasione di fotografare questo incantevole spettacolo della natura, nell’attesa che qualcuno faccia qualcosa per bloccare questo inquinamento, che sta letteralmente uccidendo il nostro bellissimo pianeta.

Per di più, in Islanda sono state girate molte serie tv di successo (ad esempio la famosissima Game of thrones) grazie ai suoi paesaggi mozzafiato e surreali! I fan della serie potranno calpestare lo stesso terreno delle loro star preferite e imbattersi in una o più avventure ✨

Best city: Copenhagen

Concordo in pieno con LonelyPlanet per questa scelta. La Danimarca è un paese fantastico e la sua capitale è meravigliosa in ogni momento dell’anno.

Non è una metà gettonatissima dagli italiani e dai turisti in se, ma vi ricrederete una volta giunti tra i canali di Nyhavn e tra i famosi mercati coperti pieni di leccornie!

Se volete scoprire altro su Copenhagen leggete il mio articolo Qui.

Best region: Kyushu

Incantata e coccolata dai paesaggi e dalla generosità degli abitanti proclamo il Kyushu come isola e regione da visitare nel 2019.

Siamo ben lontani dalle solite mete turistiche giapponesi e dal caos delle metropoli nipponiche. In questa parte del Giappone, l’atmosfera è molto rilassante senza tralasciare lo spirito tradizionalista.

Le fonti termali di Beppu, il monte Aso e la gola di Takachiho sono solo alcune delle meraviglie che andrete a visitare. Il cibo di Fukuoka, invece, ha la fama di essere il migliore di tutta l’isola. Il clima subtropicale, le spiagge nere ed i vulcani attivi rendono il Kyushu uno di quei luoghi magici da vedere almeno una volta nella vita.

Ne approfitto per chiedervi una vostra classifica delle mete che consigliate per il 2019. Avete visitato qualche città magnifica? Concordate con Lonely Planet o avete altri pareri?

Per altre avventure seguitemi su Instagram✌🏽✨

RealShop vs Onlineshop

RealShop vs Onlineshop

Siamo nell’era della digitalizzazione e dell’evoluzione tecnologica. Il 2018 sta per finire e stiamo piano piano arrivando alle porte della prossima decade. Viviamo in un era all’avanguardia dove la tecnologia è il mezzo che permette di soddisfare i nostri bisogni più importanti: cibo, socialità, apprendimento […]

Capodanno2018: non ti temiamo !

Capodanno2018: non ti temiamo !

Ancora incerte su che outfit indossare l’ultimo giorno dell’anno? Non volete spendere troppi soldi per un vestito che magari non metterete più? Nessun problema! ✨ Iniziamo con 5 semplici regole per entrare nel giusto mood per affrontare questa festa: Dimenticate il divano e le pantofole […]

#winter2018: affrontiamolo con stile!

#winter2018: affrontiamolo con stile!

Sta arrivando la stagione fredda, iniziamo a vedere tutti gli addobbi di Natale in giro per i centri commerciali e ci viene voglia di stare a casa a vedere la nostra serie preferita.

Nel caso ci venga in mente di uscire, apriamo l’armadio e troviamo ancora quel piumino di 5 anni fa che speriamo di riutilizzare ancora, ancora ed ancora .. 😪

Ma quest’inverno come bisogna coprirsi? Quali sono i look ed i capi che faranno tendenza ?

In realtà, guardando le sfilate delle precedenti stagioni, potremo già esserci fatti qualche idea al riguardo ma, in questo post, parleremo di ben altro!

Vi spiegherò “cosa, quando e come” indossare in queste fredde giornate di inverno, in base al trend del momento ed in base al vostro body shape..

Let’s go !

La pelliccia lunga

Must- have dell’anno! La pelliccia con stampa animalier o meno DEVE ESSERE NELL ARMADIO di chi in questa stagione vuole essere al passo con i trend. Al contrario del corto, il pellicciotto lungo può essere indossato da ogni corporatura ed altezza. Per i colori? La parola d’ordine è sbizzarrirvi ! Rosa, blu, viola ecc ecc..

Il cappotto

Si riconferma ai primi posti: il coat! Possibilmente “pecoroso” o una sorta di Teddycoat sempre sui colori caldi. Quest’anno il cappotto deve essere più lungo del solito, sagomato e mai legato in vita. Per chiuderlo meglio i bottoni e il marsupio stretto in vita o messo a tracolla. Questo genere di prodotto crea una sorta di rettangolo e sagoma spessa, togliendo movimento ed aggiungendo rigidità, quindi quando lo indossate fate bene attenzione! Consiglio un gioco di lunghezze usando stivali, pantaloni a vita alta o gonne corte per spezzare l’uniformità del capo.

Piumino lungo

E qui si va sul “pesante” in tutti i sensi! L’inverno 2018 è quello del piumino lungo imbottito, ma imbottito forte. Chi vuole spiazzare i concorrenti con un solo capo deve indossarlo assolutamente! Purtroppo, non è un capo mettibile da tutti.

Diciamo chiaramente che ingrassa molto, ingombra ed abbassa ma (forse unico pregio) è caldissimo. Per il temerario che vuole acquistarlo, consiglio un look molto provocante sotto, come per esempio un vestitino in seta, per spezzare la sportività del piumino!

Giacca di tessuto tecnico

Per chi invece vuole seguire la moda dello street style rimanendo sullo stile sportivo, consiglio la giacca in tessuto tecnico. Giovanile, intrigante e comoda allo stesso tempo. Può portarla chiunque purché sappia quanto si discosti da un normale capo femminile e si accosti di più ad un capo maschile. I teenagers ne vanno pazzi anche poiché il vero segreto è abbinarla mixando vari stili!

I prezzi? Non sono proibitivi perché ho fatto questa selezione attingendo da ASOS.com. ! Quale capo avete scelto per il vostro inverno?Scrivetemi e iscrivetevi a Instagram e Facebook per scoprire cosa ho scelto io per affrontare l’inverno 2018!

Freddo non ci abbatterai!!!

🥶❄️

BUSAN – Il paradiso dei sensi

BUSAN – Il paradiso dei sensi

Descrivere una città come Busan è molto difficile. Inizio con il dirvi che, oltre ad essere la seconda città per importanza della Corea del Sud, possiede uno dei porti più grandi dell’Asia. Uno dei suoi pregi più grandi è questa particolarità cromatica e sensoriale che […]

#travelonbudget: dalla Corea al Giappone senza prendere l’aereo

#travelonbudget: dalla Corea al Giappone senza prendere l’aereo

Quante volte abbiamo scelto l’aereo per spostarci da un paese all’altro pagando cifre astronomiche e perso moltissimo tempo? Per prendere l’aereo bisogna organizzarsi molto bene: raggiungere l’aeroporto almeno 2 ore prima, calcolare il tragitto, fare i controlli di sicurezza, aspettare sul tabellone il numero del […]

#travelonbudget: PRAGA – TRAPPOLE PER TURISTI

#travelonbudget: PRAGA – TRAPPOLE PER TURISTI

Di articoli su Praga se ne leggono sempre tanti: dove mangiare, cosa visitare, come vestirsi ecc ecc.. ma pochi sono VERITIERI. Mi spiego meglio: ho letto tanti articoli su come visitare Praga (o altre città) dove viene consigliato il solito percorso che farebbe un turista italiano all’estero e, una volta giunto in quei posti, non solo ti ritrovi a spendere di più ma anche ad essere trattato come un pollo da spennare alla prima occasione. Siccome sono già stata vittima di tante “trappole per turisti”, in questo post vi parlerò di come EVITARE queste situazioni!

Castello di Praga

Quello che non si sa del Castello di Praga è che non c’è nulla da vedere al suo interno! Il complesso degli edifici è molto bello e suggestivo: Cattedrale di San Vito, Chiesa di San Giorgio, la Via d’oro che finisce alle prigioni della tortura. Il castello ha solo delle stanze vuote, senza dipinti, con pochi mobili! Se vi aspettate qualcosa di maestoso non siete nel posto giusto. Il biglietto che comprerete a caro prezzo comprenderà molte entrate di cui vale la pena vederne soltanto due: San Vito e la Golden Lane. Badate bene che si possono vedere benissimo da fuori tutte le strutture senza dover pagare nulla! Ripeto, il luogo è molto suggestivo ma anche molto turistico.

Questa è la sala più grande e bella del Castello. Non aspettatevi di più.

Bancarelle – Street Food

In altre parti del mondo lo street food è molto conveniente e caratteristico. Ti da la possibilità di mangiare più pietanze diverse senza dover ordinare un piatto intero al ristorante. A Praga il prezzo aumenta: nelle bancarelle sparse per le piazze troverete dei prezzi altissimi! Se vi sedete in un ristorante neanche lontano dal centro, ordinerete una porzione enorme con le stesse Corone! Faccio l’esempio del Trdlo, quel dolce arrotolato, che non è neppure un cibo tipico ceco, viene a costare 5€! Molto buono intendiamoci😅 ma con 7€ ti siedi al ristorante e ti ordini un’anatra con cavolo viola e salsine ai mirtilli che ti sazia per 3 giorni !!

169 corone ✌🏽

Cambio moneta

Non c’è paese dove convenga il cambio valuta, ma qui non si scherza. La Repubblica Ceca ha fatto bene a mantenere la doppia moneta: con l’euro il prezzo aumenta assai e le tasche dei ristoratori si ingrossano. Ho visto prezzi aumentati del 30% con la scusa del cambio euro/corona. Ti dicono che puoi pagare con la tua moneta e ci sta che ci guadagnino un pochino, ma non che se ne approfittino. Il mio consiglio è: cambiate i soldi SOLO UNA VOLTA PER TUTTO IL VIAGGIO negli ATM! Il cambio è giusto e chiedono 5€ di commissione. Almeno sai quanti soldi ti tolgono fin dall’ inizio ✌🏽

E con questo chiudo la lista delle “TURIST TRAPS” e continuo con il grande consiglio di visitare questa fiabesca città. Viaggerete spendendo pochissimo, verrete coccolati dalle suggestive luci soffuse della città vecchia e sognerete guardando il fiume Moldava dal Ponte Carlo. Praga è una delle città più belle che abbia mai visto❤️

#fashionpills: Perché scegliere il “Pitonato” !

#fashionpills: Perché scegliere il “Pitonato” !

Dopo un sondaggio sul mio profilo Instagram su ” QUANTO È FIGO IL PITONATO”, ho trovato commenti e pareri molto discordanti: c’è chi lo trova troppo aggressivo e c’è chi lo trova troppo “da signora”. Ebbene, la pelle di pitone è sempre stata sinonimo di […]