Tag: fashion addicted

#hypestsales 🆘SALDI2019: le ultime gocce di moda🆘

#hypestsales 🆘SALDI2019: le ultime gocce di moda🆘

Hai detto SALDI?? Cari lettori, eccoci giunti alla svolta. Inizia il 2019, l’ultimo anno della decade che ha riportato in vita il vintage e tutto ciò che era stato dimenticato del passato. Come sapete, i trends cambiano continuamente, ma la moda (quella vera) si radica 

RealShop vs Onlineshop

RealShop vs Onlineshop

Siamo nell’era della digitalizzazione e dell’evoluzione tecnologica. Il 2018 sta per finire e stiamo piano piano arrivando alle porte della prossima decade. Viviamo in un era all’avanguardia dove la tecnologia è il mezzo che permette di soddisfare i nostri bisogni più importanti: cibo, socialità, apprendimento 

#winter2018: affrontiamolo con stile!

#winter2018: affrontiamolo con stile!

Sta arrivando la stagione fredda, iniziamo a vedere tutti gli addobbi di Natale in giro per i centri commerciali e ci viene voglia di stare a casa a vedere la nostra serie preferita.

Nel caso ci venga in mente di uscire, apriamo l’armadio e troviamo ancora quel piumino di 5 anni fa che speriamo di riutilizzare ancora, ancora ed ancora .. 😪

Ma quest’inverno come bisogna coprirsi? Quali sono i look ed i capi che faranno tendenza ?

In realtà, guardando le sfilate delle precedenti stagioni, potremo già esserci fatti qualche idea al riguardo ma, in questo post, parleremo di ben altro!

Vi spiegherò “cosa, quando e come” indossare in queste fredde giornate di inverno, in base al trend del momento ed in base al vostro body shape..

Let’s go !

La pelliccia lunga

Must- have dell’anno! La pelliccia con stampa animalier o meno DEVE ESSERE NELL ARMADIO di chi in questa stagione vuole essere al passo con i trend. Al contrario del corto, il pellicciotto lungo può essere indossato da ogni corporatura ed altezza. Per i colori? La parola d’ordine è sbizzarrirvi ! Rosa, blu, viola ecc ecc..

Il cappotto

Si riconferma ai primi posti: il coat! Possibilmente “pecoroso” o una sorta di Teddycoat sempre sui colori caldi. Quest’anno il cappotto deve essere più lungo del solito, sagomato e mai legato in vita. Per chiuderlo meglio i bottoni e il marsupio stretto in vita o messo a tracolla. Questo genere di prodotto crea una sorta di rettangolo e sagoma spessa, togliendo movimento ed aggiungendo rigidità, quindi quando lo indossate fate bene attenzione! Consiglio un gioco di lunghezze usando stivali, pantaloni a vita alta o gonne corte per spezzare l’uniformità del capo.

Piumino lungo

E qui si va sul “pesante” in tutti i sensi! L’inverno 2018 è quello del piumino lungo imbottito, ma imbottito forte. Chi vuole spiazzare i concorrenti con un solo capo deve indossarlo assolutamente! Purtroppo, non è un capo mettibile da tutti.

Diciamo chiaramente che ingrassa molto, ingombra ed abbassa ma (forse unico pregio) è caldissimo. Per il temerario che vuole acquistarlo, consiglio un look molto provocante sotto, come per esempio un vestitino in seta, per spezzare la sportività del piumino!

Giacca di tessuto tecnico

Per chi invece vuole seguire la moda dello street style rimanendo sullo stile sportivo, consiglio la giacca in tessuto tecnico. Giovanile, intrigante e comoda allo stesso tempo. Può portarla chiunque purché sappia quanto si discosti da un normale capo femminile e si accosti di più ad un capo maschile. I teenagers ne vanno pazzi anche poiché il vero segreto è abbinarla mixando vari stili!

I prezzi? Non sono proibitivi perché ho fatto questa selezione attingendo da ASOS.com. ! Quale capo avete scelto per il vostro inverno?Scrivetemi e iscrivetevi a Instagram e Facebook per scoprire cosa ho scelto io per affrontare l’inverno 2018!

Freddo non ci abbatterai!!!

🥶❄️

#fashionpills: Perché scegliere il “Pitonato” !

#fashionpills: Perché scegliere il “Pitonato” !

Dopo un sondaggio sul mio profilo Instagram su ” QUANTO È FIGO IL PITONATO”, ho trovato commenti e pareri molto discordanti: c’è chi lo trova troppo aggressivo e c’è chi lo trova troppo “da signora”. Ebbene, la pelle di pitone è sempre stata sinonimo di 

#Travelonbudget : Valigia da Instagram

#Travelonbudget : Valigia da Instagram

Avete mai notato che le più famose FashionBlogger quando vanno in vacanza, a visitare una città o a scalare il Monte Everest sono sempre in tacchi super fighe, abbinate, pettinate, manco una sbavatura del mascara?? Beh, che invidia! Potremo anche provare, ma noi comuni mortali 

Dettagli: come usarli

Dettagli: come usarli

Abbiamo visto negli articoli precedenti come i dettagli, quindi accessori vari, vengano valorizzati sempre di più nei nostri outfit. Ma qual’è veramente il loro segreto? Come si riesce a completare il look attraverso pochi pezzi ? E sopratutto .. quali fisicità si sposano con essi?

Iniziamo dal fatto che, secondo me, spendere i propri soldi in accessori è il segreto di un outfit perfetto! Infatti, questi si possono intercambiare o abbinare con altri capi del vostro armadio cambiandone lo stile. Prenderò come esempio il mio look usato per la TorinoFashionweek , per spiegare meglio la combinazione degli elementi.

Facciamo un passo indietro. Ho scelto un abito a tubino poiché il mio fisico è una clessidra tendente ad un rettangolo, quindi mi valorizzano tutti i capi che segnano il punto vita. Per altre fisicità, saremo partiti da altre tipologie di abito.Ci siamo?

Il tubino, benché scintillante, sarebbe stato “vuoto” se indossato da solo.. quindi..

Cosa c’è di meglio di giocare con gli ultrà color e diverse fantasie in questo 2018? Ho scelto 3 diversi accessori su cui puntare:

  • Scarpe
  • Pochette
  • Bracciali

Ho optato per il Verde Smeraldo per le décolleté, in quanto, in primis, colore trend dell’estate ma, anche tonalità che si sposa molto bene con i miei occhi ed il viola glitterato del vestito. Lo scollo del piede ad “Aladdin” dava quel tocco del Mix di culture che caratterizza il 2018 ed il tacco mi slanciava 😅

La pochette di Gucci Bengal, anche qui c’è dell’esotico, aveva il ruolo di spezzare completamente con l’outfit senza appesantirlo troppo. Come vedete, le dimensioni della borsa DEVONO ESSERE PROPORZIONATE AL NOSTRO CORPO! Non esiste che una fisicità come la mia metta una Maxibag! Ricordiamoci anche che la locazione in cui si mettono gli accessori è fondamentale!

Mi spiego meglio: se indosso degli orecchini molto grandi, l’attenzione visiva si dirigerà sul viso, se indosso una pochette molto grande e la tengo come nella foto l’attenzione si sposterà sui fianchi, o sulle scarpe: alla parte bassa del corpo. Intesi? Il posizionamento di ogni oggetto dirige gli occhi di cui guarda in un punto preciso del nostro corpo! Se volete nascondere qualcosina, non metteteci un accessorio vicino, altrimenti si noterà ancora di più !

I bracciali e l’orologio devono sempre essere intonati alla carnagione ed al vestito: L’oro giallo su questo completo non sarebbe stato un pugno nell’occhio, di più !! Siccome avevo già abbondato con le fantasie ed i colori, ho scelto dei bracciali molto fini come Dodo e Tiffany ed un orologio Rolex Cellini per raffinare l’outfit.

CONSIGLI:

  • Tutto ciò che è lungo allunga, tutto ciò che è largo allarga
  • Borse, scegliete la dimensione giusta
  • Collane grosse, molto bene per chi deve riempire uno scollo che risulterebbe troppo magro
  • Orecchini o turbanti eccentrici se si vuole dare valore al viso o alla parte alta del corpo ( magari chi vuole nascondere delle curve)
  • Accessori ultra color, metteteli sul vostro punto forte oppure lontani dal corpo ( scarpe come ho fatto io)
  • Stringere il punto vita con stratagemmi quali: cinture, gonne e pantaloni ad alta vita
  • Cercate l’equilibrio e la proporzione in tutto

Spero di esservi stata d’aiuto ancora una volta! Vi saluto con un grande abbraccio e mi raccomando seguitemi sui vari Social ❤️🌈

🆘Saldi🆘Cosa comprare ora per il 2019!

🆘Saldi🆘Cosa comprare ora per il 2019!

Riuscite ad immaginare un mondo dove si possono comprare nei saldi le cose che andranno di moda l’anno dopo? NON È UN SOGNO.. PREVEDERE LA MODA SI PUÒ! Ascoltate i miei consigli e non ve ne pentirete☺ Dividerò questo articolo per categorie merceologiche, dove vi 

#TFW2018

#TFW2018

Wow! Che emozione! La Torino Fashion Week è stata migliore di quello che mi aspettavo! Si è svolta dentro all’Ex Borsa Valori, dove è stato montato tutto il necessario per la Runway. Una volta entrati, le hostess ci hanno subito diretto verso i posti a 

#Travelonbudget : Europa

#Travelonbudget : Europa

Avete sempre sognato di fare un viaggio a tappe che comprendesse le più belle città europee? Magari in una sola volta, in modo da potersi immergere in tradizioni e paesaggi completamente diversi a distanza di pochi giorni! E magari in un periodo estivo, in modo da non patire il freddo? Vacanza perfetta!

Ma aspetta !!! Quanto costerà ??!

Pochissimo☺️ ..con i miei consigli !

Innanzitutto, io vivo nei pressi di Torino. Quindi, l’aeroporto di Caselle è quello più comodo per me e siccome non è uno degli aeroporti più grandi di Italia, non esistono molte tratte dirette ed i prezzi sono notevolmente maggiori rispetto agli altri. In realtà, sono riuscita a risparmiare anche partendo da questo aeroporto dimenticato da tutti 😜 Se siete del nord Italia, non fatevi scappare l’opportunità di partire da Bergamo-Orio al Serio, che è stato costruito come “base generale” dei voli Low Cost !! Risparmierete a prescindere per ogni località! E sapete qual’è l’altro aeroporto in Europa che fa le veci di quello nostro a Bergamo ?!? BRUXELLES CHARLEROI!

La mecca dei voli Low-cost per tutta l’Europa è il Belgio ! Da qui, ogni volo costa pochissimo! Pensate che ho pagato la tratta Bruxelles-Copenhagen solo 5€.. avete letto bene : 5€ a testa !! QUASI GRATIS !

AH! Caselle-Charleroi .. 25€ ! Non dimentichiamoci di questo particolare ! Se fossi partita da Bergamo, avrei pagato ancora meno! Impossibile vero ? Invece no ! Bisogna saper cercare!

E per saper cercare, intendo anche metterci un po’ di intelligenza! Ad esempio, guardare gli orari dei voli, calcolare quanto tempo effettivo potresti passare in una città piuttosto che l’altra in base a ciò che vuoi visitare ecc.. Sarebbe assurdo passare 4 giorni a Bruxelles quando 2 giorni bastano e avanzano. Ripeto, che questo viaggio si è svolto in estate e non ci crederete mai… a Ferragosto! Ebbene sì, sapersi informare porta a risparmi pazzeschi! Credetemi!

Ed ora arriva la parte difficile: la seconda tappa! Vi ho detto che ogni destinazione costerà di meno dal Belgio giusto? Perfetto! Optate per una città che con il volo dall’Italia costerebbe tantissimo (suggerimento).. MA..si c’è un MA! Quanto costerà il volo dalla seconda alla terza tappa e così via ??

Prima di prenotare, guardate se da quel luogo costa tanto spostarsi! Mi spiego meglio: magari costa 5€ andarci ma da lì alla prossima tappa costerebbe 50€ ( che non è tanto, ma questo articolo si chiama #onbudget quindi mi attengo a cifre molto basse )! Consiglio di prendere carta e penna e di fare 3 possibili itinerari di viaggio con freccette, prezzi e orari in modo da: avere tutto sotto controllo, gestire le tempistiche e avvicinarsi, nella cartina geografica, sempre più all’Italia (nell’80% dei casi i voli più corti costano di meno).

Con questo metodo ho speso, per due persone, 170€ ed ho visitato 4 nazioni diverse in poco più di due settimane✨ Bruxelles➡️ Copenhagen ➡️ London ➡️ Amsterdam ➡️ 🏠

Ultimo consiglio: per le compagnie Low cost prenotare esattamente un mese e mezzo prima della data di partenza! Non prima e non dopo!

Spero di esservi stata d’aiuto ragazzi! Per qualsiasi domanda, non esitate a chiedermi ed a scrivermi in privato o commentare il post☺️ Magari, farò un approfondimento sulle accomodations ed i ristoranti #onbudget ! Per adesso vi saluto ✈️✈️

Cofanetti regalo si o no ?

Cofanetti regalo si o no ?

Ormai tutti abbiamo ricevuto o regalato un cofanetto regalo, di qualsiasi marca sia. Ma ci siamo davvero trovati bene? Sono utili oppure finiscono sempre per scadere? In questo articolo, parlerò solo di Boscolo Gift, Smartbox e Voyage Privé: tutte e 3 ottime scelte! Non parlerò