Tag: japan

#bestof2019: Trip to do

#bestof2019: Trip to do

Lonely Planet, stimata rubrica per i viaggiatori incalliti e da anni indiscussa guida per i sognatori, pubblica una personale classifica delle mete migliori del mondo, dividendole in sottocategorie: Città, Regione e Nazione. Quest’anno la regione in cui sono nata, ossia il Piemonte, è stata nominata […]

#travelonbudget: dalla Corea al Giappone senza prendere l’aereo

#travelonbudget: dalla Corea al Giappone senza prendere l’aereo

Quante volte abbiamo scelto l’aereo per spostarci da un paese all’altro pagando cifre astronomiche e perso moltissimo tempo? Per prendere l’aereo bisogna organizzarsi molto bene: raggiungere l’aeroporto almeno 2 ore prima, calcolare il tragitto, fare i controlli di sicurezza, aspettare sul tabellone il numero del […]

10steps per l’eterna giovinezza

10steps per l’eterna giovinezza

Se noi italiani possiamo vantarci della dieta mediterranea, considerata la migliore in assoluto, i trattamenti di bellezza coreani e giapponesi della pelle sono i migliori del pianeta! La loro brama di perfezione si è spinta fino al limite del possibile per inventare addirittura una routine (quindi giornaliera) composta da ben 10 passi, per assicurarsi la giovinezza eterna !

E direi che i risultati sono pazzeschi !

Pronte per vedere insieme questi 10 passi ? Magari alcuni li seguite già senza saperlo 😏

Struccaggio

Beh! Semplice no ? Dobbiamo togliere dalla nostra pelle ogni residuo di trucco con adeguati prodotti sia per occhi che per il viso. Io ad esempio uso il Bifasico della Collistar, che fa egregiamente il suo lavoro ! È l’unico che riesce a togliere il mio mascara waterproof di Dior! Consigliatissimo anche quello 😘

Detersione schiumosa

O doppia detersione. Come sapete, i nostri struccanti sono spesso oleosi ed è buona cosa togliere questo effetto di unto sulla pelle con lozioni adeguate. In questo passo, si usa un detergente di base acquosa che va massaggiato con le mani leggermente inumidite fino alla pulizia completa del viso.

Esfoliazione

Sebbene non dovrebbe essere fatta tutti i giorni, ma magari a giorni alterni , questo passo ci aiuterà a rimuovere tutte le cellule morte dal nostro viso promuovendo la creazione di quelle nuove. Infatti, assottigliando i pori si prepara la nostra pelle all’assorbimento del trattamento successivo! Può essere fatto sia a pelle asciutta sia bagnata: il primo è più invasivo, quindi assicuratevi di avere una pelle adeguata. Benché esistano molti tipi di scrub, assicuratevi di non premere troppo sul viso poiché il cattivo uso di questa pratica provoca un arrossamento cutaneo che magari non giova alla nostra gioventù 😅

Tonificare

Il tonico orientale non è come il nostro semplice tonico ma contiene dei principi attivi all’interno che lo rende un’elisir di bellezza a tutti gli effetti ! Ristabilisce e rafforza tutte le barriere di protezione della nostra pelle dopo il lavaggio e l’esfoliazione.

Essenza

E qui si va sul difficile, per spiegarvi meglio si tratta di un prodotto a metà tra il tonico ed un siero. Ovviamente qui in Italia non esiste 😓 Serve per il rinnovamento cellulare! Ebbene sì ! Tra tutte le altre cose, illumina la pelle, la rende compatta e la protegge con una perfetta barriera!

Siero

Siamo arrivati ad un passo che dipende da persona a persona. Esistono diversi sieri per molte specifiche qualità o difetti della pelle, che vanno curate o prevenute a seconda della gravità e dell’età del soggetto. Gli effetti più frequenti sono: anti rughe, aumentare turn over cellulare e vitaminizzante.

Le maschere

Sto parlando di quei fazzoletti imbevuti nell’acido ialuronico e altre sostanze super potenti che ti lasciano la pelle liscia meglio della seta. Ovviamente, ne esistono di tutti i tipi, gusti, colori, profumi ecc..

Sono diverse dalle nostre perché, come vi dicevo, non si spalmano, sono degli Sheet super impregnati di sostanze nutritive e NON si risciacquano !! Anzi, si resta in posa per 20 minuti e dopo aver tolto la maschera si massaggia il viso con i polpastrelli fino al completo assorbimento!

Qui vi ho scattato una foto della mia preferita e costosissima ( 😪) maschera alla perla nera! Un incanto ✨ Consiglio : usate il fazzoletto 2/3 volte!

Contorno occhi

Vogliamo dimenticarci delle zampe di gallina?? Eh no ! Per combattere questo problema comune, hanno inventato delle creme o dei cuscinetti in gel potentissimi e ricchi di qualsiasi sostanza ringiovanisca la pelle. Bisogna scegliere con cura quali principi attivi servono alla nostra pelle per ottenere una perfetta assorbenza, uno sguardo profondo e per alleviare i segni del tempo!

Idratazione

Ed ecco l’ultimo passo ma non per importanza. Secondo ogni filosofia di pensiero, l’idratazione è molto importante per facilitare la rigenerazione della propria epidermide! Ricordiamoci che la nostra pelle deve avere un giusto grado di umidità per esser protetta al meglio!

I plus

Per chi non ne ha abbastanza ci sono i plus, ossia quei trattamenti che si possono aggiungere . In realtà, il 10imo passo della skinbeauty routine è la PROTEZIONE DAI RAGGI SOLARI. Mentre qui in Italia ci spacchiamo di lampade, nel resto del mondo non è necessario avere la pelle color brownie per tutto l’anno! Anzi, il sole è considerato l’invecchiante della pelle per eccellenza! Quindi , gli orientali, che venerano la tintarella di luna, si mettono ogni volta che escono di casa la protezione solare. Un altro plus è lo Sleeping Pack, ossia una maschera sotto forma di crema che va a idratare per tutta la notte la vostra pelle!

Ed eccoci qui alla fine della nostra avventura nei paesi orientali! Seguivate già alcuni di questi steps ? Conoscevate già questa routine?

Scrivetemi in privato per ulteriori chiarimenti!

Alla prossima🍒

Queste parole non possono essere tradotte in nessuna lingua

Queste parole non possono essere tradotte in nessuna lingua

Saper esprimersi, saper descrivere con il nostro linguaggio una data sensazione, narrare una storia o insegnare qualche concetto a qualcuno sono tutti esempi di come il nostro “linguaggio” può avere un profondo impatto su chi ci circonda. Pensate se, esistessero delle parole cosiddette “intraducibili”, ossia […]

Luoghi sacri in Giappone

Luoghi sacri in Giappone

Così come noi italiani possiamo vantare un patrimonio artistico costituito in gran parte da chiese, basiliche, cappelle e altri edifici di tipo religioso, anche il popolo nipponico ha un certo numero di edifici destinati ai vari culti, sparsi su tutto il suo territorio. Quello che […]

Dove trovare i migliori Izakaya

Dove trovare i migliori Izakaya

Gli Izakaya sono quel genere di locale dove le persone lasciano i loro problemi fuori dalla porta ed entrano con tanta voglia di bere sake. I migliori sono quelli nascosti, non vicini al centro, magari un pò sperduti. In Giappone, questi locali sono quasi gli unici che chiudono dopo le undici di sera ed alcuni tengono aperto tutta la notte proprio per chi lavora fino a tardi e vuole terminare la giornata con uno spuntino. Li riconosciamo dalla LANTERNA ROSSA fuori dal locale con su scritto la specialità della casa. Il profumo di prelibatezze vi inebrierà fino a costringervi ad entrare per spendere fino all’ultimo yen assaggiando tutte le pietanze presenti sul menù ( se riuscite a leggerlo :D)

Regole:

  • EVITARE IL CENTRO CITTA’
  • CERCARE VICINO LE STAZIONI
  • DIFFIDATE DEI MENU CON SOLE IMMAGINI
  • AVVENTURATEVI NELLE STRADINE
  • PIU’ E’ UNTO PIU’ E’ BUONO
  • ASSAGGIATE TUTTO

Luoghi:

  • OMOIDE YOKOCHO (Shinjuku),Tokyo
  • GOLDEN GAI (Shinjuku)Tokyo
  • TOKYO STATION (Marunouchi)Tokyo
  • YOTSUYA (Shinjuku),Tokyo
  • Parco di Ueno e Stazione di Ueno(Ueno), Tokyo
  • NANBA STATION,Osaka
  • PONTO-CHO,Kyoto

Come spiegavo prima, ogni Izakaya è specializzato in qualcosa: pesce, lingua di bue, Yakitori, Oden ecc.. e tutti hanno una grande selezione di Sakè, Shochu e Umeshu. Lo Shochu, se non ne avete mai sentito parlare è più simile alla nostra grappa, quindi ha una gradazione alcolica decisamente più alta, diciamo che si consuma perlopiù a fine pasto. Le pietanze servite sono molto particolari e non le troverete in nessun altro posto nel mondo, sia per la scelta delle materie prime , sia per la freschezza degli ingredienti. Ho assaggiato molte cose di cui la metà improponibili ma dall’odore molto invitante: lingua di bue, sashimi di fegato di cavallo, conchiglia turbante, medusa, pelle del Tofu ecc ecc.. Lo so che sembra strano ma le ho trovate molto buone tutte, forse perchè i giapponesi trattano il  cibo in una maniera differente dalla nostra.

 

Sashimi di Cavallo
Yakitori
La verità sui MaidCafè

La verità sui MaidCafè

Ormai sappiamo tutti cosa sono i MaidCafé, anzi pensiamo di sapere fin troppo. EH SII! Perchè ormai nei Maid Cafè le ragazzine vestite da bambole ti aspettano a fine turno per farti i servizietti, ti fanno vedere il sedere e ti chiedono di entrare nei […]

Cose da NON fare in Giappone

Cose da NON fare in Giappone

Ebbene si, in questo articolo parlerò di cosa NON fare e tutti i comportamenti da evitare per diventare un cittadino modello giapponese. Quest’autunno ho visitato varie regioni e città del Giappone e mi sono accorta che sia le persone, che i luoghi variano molto a […]